INTESA SANPAOLO E TRASFERIMENTO A ISYBANK: CONSUMATORI IN ALLARME

INTESA SANPAOLO E TRASFERIMENTO A ISYBANK: CONSUMATORI IN ALLARME

Migliaia di clienti Intesa Sanpaolo hanno ricevuto la comunicazione di trasferimento automatico dei loro conti presso la banca digitale Isybank, banca solo digitale che fa parte dello stesso gruppo Intesa Sanpaolo, ma che non ha filiali sul territorio e neanche l’internet banking da web, quindi l’operatività viene gestita solo dall’applicazione mobile. Il trasferimento è stato trattato come una modifica unilaterale, che quindi non richiede il consenso esplicito del cliente e ha riguardato i clienti definiti “prevalentemente digitali” che hanno ricevuto solo semplici messaggi a partire da metà luglio, senza alcuna telefonata. La “forzata” migrazione ha messo in allarme i consumatori per le modalità poco chiare e soprattutto per l’invasività delle modifiche che comporterà loro cambi di IBAN, difficoltà di surroghe per mutui in essere con Intesa Sanpaolo e per le polizze. Poco chiare anche le modalità per il diritto di recesso. Le associazioni dei consumatori stanno raccogliendo i numerosi reclami dei correntisti del gruppo ISP non contenti del modo con cui Intesa ha gestito tale migrazione automatica, ed è stata investita della questione anche l’Antitrust al fine di verificare eventuali pratiche commerciali scorrette commesse nell’occasione dall’Istituto di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONTATTACI

CONTATTACI

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.